La storia di Santorini
storia di Santorini

Popolata dall'uomo da quasi 4000 anni, Santorini ha vissuto alterne fortune a causa della sua natura vulcanica, che ne ha modellato anche la conformazione. La storia di Santorini è una storia antica e travagliata, che dal mito raggiunge la contemporaneità attraverso numerosi passaggi di mano.

Il nome “Santorini” è originario probabilmente del XIII sec., e fa riferimento alla piccola cappella di Agia Irini (S. Irene) presente sull'isola.

SANTORINI E L'ATLANTIDE

Alcuni studiosi, basandosi sulle vicende storiche dell'isola, sostengono che Santorini potrebbe essere stata la leggendaria Atlantide descritta da Platone. Sarà vero?

Gi elementi a favore di quest'ipotesi sono diversi: Platone potrebbe aver descritto la distruzione della colonia cretese di Akrotiri, un tempo presente sull'isola e molto fiorente, spazzata via da un'eruzione vulcanica. Questa città, scoperta nel 1967, era sorprendentemente avanzata sul piano dell'ingegneria urbana, ed il suo palazzo ricorda da vicino la descrizione platonica del palazzo di Atlantide.

L'UOMO A SANTORINI

Abitata dall'uomo già alcuni millenni prima di Cristo, Santorini fu devastata da un potente cataclisma, che probabilmente cancellò del tutto la colonia dorica di Akrotiri. Abitata in seguito dai minoici e dai Dori, si alleò in seguito prima con Sparta, poi con Atene, per divenire infine un'importante base navale dei Tolomei. Una successiva rivoluzione Santorini la vivsse nel III secolo d.C., quando durante il periodo bizantino divenne sede vescovile.

Toccò quindi ai Franchi, che occuparono l'isola nel 1204 e fecero Skaros suo capoluogo. Da qui Santorini conoscerà una nuova serie di peripezie, occupata da Turchi, Genovesi, quindi dalla Repubblica di Venezia ed infine dall'impero Ottomano, con diversi passaggi di mano.

 

Cerca Hotel 

La tua destinazione:
Seleziona la data di Arrivo: Seleziona la partenza:
Persone:
Stanze:
pubblicità sognando grecia